BarrieraZero è il progetto che Fondazione Paracelso rivolge ai

giovani emofilici, per intercettare i loro bisogni e aiutarli a gestirli.

A tale fine, abbiamo scelto di creare uno spazio dedicato, che

consentisse a questi ragazzi una riflessione su se stessi a tutto tondo.

L’adolescenza è il momento in cui, per la prima volta, ci si confronta

con la propria vita e con la propria identità sociale, un cambiamento

che vale anche per l’emofilia: si inizia a gestire la malattia in autonomia.

Nato grazie alla collaborazione di otto ragazzi, che abbiamo incontrato

a più riprese, di Alessandra Stella e Sonja Riva, formatrice la prima e

mediatrice familiare la seconda, nostre storiche collaboratrici per i

progetti HOPE e Cominciamo da piccoli, nonché di FedEmo,

BarrieraZero si è articolato in due incontri, a giugno e a dicembre,

poiché la condivisione di un tempo e di uno spazio ci è parsa la

situazione migliore per favorire l’ascolto e lo scambio reciproco.

Nel corso di ciascuno dei due moduli, Alessandra e Sonja si sono alternate

alla conduzione del gruppo proponendo attività orientate a stimolare

la riflessione su di sé e la discussione. Per favorire il percorso di presa

di coscienza, per aiutare i ragazzi a prendere contatto con le proprie

risorse, è importante lasciare spazio alla spontaneità: si tratta di un

approccio nuovo, che considera l’emofilia solo uno dei tanti aspetti

della vita, come dovrebbe accadere tutti i giorni. In entrambi i moduli

è stato dedicato uno spazio all'attività fisica e ricreativa sotto la

guida di Clarissa Bruno. 

Il primo modulo, della durata di tre giorni, si è svolto dal

23 al 26 giugno 2016; il secondo modulo tra il 2 e il 4 dicembre dello

stesso anno presso il Gogol Ostello a Milano. 

Il gruppo era composto da sette ragazzi

che hanno preso parte sia all’incontro estivo che a quello invernale,

perché i due moduli, legati da un significativo filo conduttore, vanno

considerati parte di un unico percorso.

 

Per approfondimenti, è possibile utilizzare i seguenti contatti:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   

Alba Piscone: 3356543072

 

 

Il progetto è realizzato con il sostegno di Sobi.

adolescenti1

Fondazione Paracelso Onlus - Via Veratti 2 - 20155 Milano - Tel +39 02 33004126 - privacy - credits